SGI per Bari: firmato accordo fra Comune e Università per l’Agenda Digitale

1366

Bari Smart CityIl 25 febbraio 2016 è stato siglato dal Sindaco di Bari Antonio Decaro e dal Magnifico Rettore dell’Università di Bari Antonio Felice Uricchio l’accordo quadro tra il Comune di Bari e l’Università a favore dello sviluppo dell’Agenda Digitale e della Cittadinanza Digitale.

L’accordo prevede una più stretta collaborazione tra le due istituzioni per lo sviluppo di Bari Digitale, in particolare attraverso lo studio e l’adozione di politiche ed azioni strategiche che avranno come compito quello di promuovere lo sviluppo partecipato dell’Agenda Digitale del Comune di Bari, coinvolgendo i cittadini sin dalle prime fasi di progettazione delle attività a realizzarsi.

In particolare l’accordo garantisce al Comune di Bari la possibilità di avvalersi del supporto dell’Università degli Studi di Bari che garantirà collaborazione su numerose tipologie di attività come ad esempio quelle di partecipazione congiunta a programmi di ricerca; di analisi di dati, valutazione e validazione di strumenti di e-participation; di progettazione e implementazione di percorsi di formazione per favorire lo sviluppo della Cittadinanza Digitale; di scambio di informazioni su temi e ricerche oggetto di studi e progetti attraverso presentazioni congiunte; di progettazione e sviluppo di modelli ed applicazioni legate all’implementazione dell’Agenda Digitale e/o dello sviluppo della Cittadinanza Digitale a favore di Bari “città intelligente”.

Alcune azioni preparatorie per la realizzazione dell’Agenda Digitale di Bari e lo sviluppo della Cittadinanza Digitale sono peraltro già state avviate proficuamente sotto la guida del Dott. Angelo Tomasicchio – assessore all’innovazione del Comune di Bari, e del Prof. Giuseppe Pirlo –referente dell’Università di Bari per Agenda Digitale e Smart City, con il supporto di Stati Generali dell’Innovazione.

L’accordo quadro intende quindi sostenere lo sviluppo dell’Agenda Digitale di Bari “città intelligente” che si basa sull’idea di porre i cittadini al centro delle attività programmatorie e decisionali, favorendo in primo luogo la crescita del “capitale umano” per uno sviluppo intelligente, sostenibile e inclusivo di Bari Smart City.