martedì, Ottobre 19, 2021
HomeNotizieEventi#romasmartcity. Lo streaming e la tag cloud dei tweet che solleciteranno il...

#romasmartcity. Lo streaming e la tag cloud dei tweet che solleciteranno il dibattito

Una strategia per una Roma sostenibile e resiliente, aperta e trasparente, partecipativa e collaborativa, connettiva e creativa.

Sono i punti cardinali della proposta #RomaSmartCity elaborata da Stati Generali dell’Innovazione già nel settembre scorso e di cui si discute lunedì 13 maggio alle ore 18 presso la Facoltà di Architettura della Sapienza Università di Roma (Valle Giulia, via A. Gramsci 53, aula Fiorentino) insieme ad esperti e candidati alle prossime elezioni nella Capitale.

La diretta streaming  su www.streamago.tv, permetterà di seguire il confronto incalzato dai tweet (con #romasmartcity)  che verranno visualizzati in una tag cloud dinamica e partecipata.

L’incontro verrà introdotto da Nello Iacono, Vicepresidente di Stati Generali dell’Innovazione e Livio De Santoli, Preside della Facoltà di Architettura Valle Giulia, condotto da Carlo Infante del Direttivo di Stati Generali dell’Innovazione e scandito dagli interventi del gruppo di lavoro che ha elaborato su un wiki i dieci punti dell’Agenda per Roma SMART.

 Interverranno:

per la Lista Alfio Marchini Sindaco, la candidata Maria Ioannilli , coadiuvata da Emanuele Bevilacqua, Carlo Massarini, Sebastiano Missineo;

per la Lista Civica Marino Sindaco, i candidati: Alberto Marinelli Monica Scanu Paolo Pascucci, coadiuvati da Umberto Croppi e Lorenza Parisi;

per la Lista Movimento5Stelle Roma , i candidati Angelo Diario, Daniele Frongia, Luigi Plos;

per la Lista Repubblica Romana x Medici Sindaco , i candidati: Riccardo Rifici, Fabio Alberti di Sinistra per Roma , Felynx Zingarelli di #RomaPirata e Lorenzo Romito di Liberare Roma  .

La Lista Alemanno Sindaco invitata, non ha confermato la partecipazione e per le altre Liste siamo stati costretti a fare una selezione, anche perché tutto si svolgerà nell’arco di 90′.
Qui sotto la ripresa video trasmessa in streaming (con qualche problemino, in buona parte risolto grazie agli amici di Architettura) e un’altra sequenza video

RELATED ARTICLES

3 Commenti

  1. Ho provato a seguire lo streaming….era meglio non pubblicizzarlo.
    Video da mal di testa….quando funzionava.
    Sonoro …..solo mugolii e mezze parole.
    Fortunatamente non si capiva a none di chi o cosa parlavano i relatori ….altrimenti avrebbero perso voti.
    Se questo è un esempio di innovazione….facciamone a meno.
    Ho colto le ultime parole di Carlo ” …passeggiando in un parco…”: è meglio che continui a passeggiare

  2. romita precisiamo una volta x tutte (hai stremato molti con quei tweet lividi, appollaiato chissàdove…)
    l’iniziativa è stato un successo x disponibilità al confronto dei candidati x valore tematico x dinamica del format x quantità (+ di 80) e qualità di partecipazione, nonostante l’impasse iniziale con lo streaming (il pc s’è spento all’improvviso…) problema tecnico in parte recuperato, anche se è rimasto sempre sotto uno standard professionale: dopotutto i preziosi giovani amici di Architettura (che ringrazio ancora) hanno prestato azione di sostegno volontario! l’evento è stato a costo zero.

    • Precisazione dovuta.
      Non metto in dubbio il valore politico dell’iniziativa, metto in dubbio lo svolgimento tecnico che ha tolto valore all’iniziativa.
      Quando di una iniziativa pubblica si offre l’alternativa ad una presenza fisica non esistono scuse per difendere dilettantismo e buona volontà.
      Visto che era possibile partecipare da lontano, mi ero appollaiato sul mio scranno, sperando di poter partecipare, cioè vedere ed ascoltare e se del caso intervenire su i temi pubblici.
      I miei tweet non erano lividi erano sempre e vieppiù “urtati” perchè ero stato invitato, mi interessava l’argomento e …ero messo fuori della porta.
      Riguardo il livello di standard farei un complimento dicendo che era sotto un livello dilettantesco ….gli amici del bar dello sport fanno meglio.
      Forse, egregio Infante, è bene che ricordi questi consigli di un vecchio, banale rompiscatole, ma con qualche esperienza del mondo reale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Popular

Recent Comments