OpenGeoData School 2017

Mappe Esperienziali per l'innovazione territoriale e il turismo

0
467
Mappe esperienziali per l'innovazione territoriale e il turismo

Aperte le iscrizioni alla seconda edizione

L’ OpenGeoData School 

è nata per attivare un processo di “open innovation” nell’ambito dei territori, attraverso la progettazione partecipata con strategie inerenti le comunità intelligenti, il marketing territoriale, l’urbanistica partecipativa, il turismo esperienziale.

L’OpenGeoData School propone un percorso formativo mirato a:

  • sviluppare professionalità nell’ambito della gestione creativa degli Open Data geografici, disponibili su piattaforme pubbliche e non;
  • diffondere la cultura dei dati geolocalizzati;
  • stimolare il loro riuso e convincere le Pubbliche Amministrazioni a implementarne la diffusione aperta.

In questo modo ci si prefigge di valorizzare il territorio potenziando le strategie di promozione culturale e turistica, con particolare attenzione all’intersezione con l’innovazione sociale e le esperienze di “turismo di comunità”.

L’obiettivo

dell’OpenGeoData School è quello di creare le basi per lo sviluppo di iniziative di “turismo esperienziale” nel territorio Langhe, Roero e Monferrato, in grado di porre in risalto la capacità di accoglienza del territorio, valorizzando le auto-narrazioni delle comunità, a partire dalle culture materiali – con particolare attenzione alle filiere eno-gastronomiche – creando percorsi tematici geo-referenziati attraverso mappe esperienziali da utilizzare via mobile (app e web app).

01_cartina

Le professionalità formate potranno accompagnare il cambiamento e favorire una “visione organica” e condivisa del futuro del territorio tra Langhe, Roero e Monferrato, con una progettazione partecipata capace di attivare la nuova “rete del valore” espressa dalla cittadinanza attiva.

Al termine dell’esperienza,

i partecipanti all’OpenGeoData School saranno in grado di proseguire in autonomia l’ulteriore sviluppo delle mappe esperienziali prodotte e di progettare iniziative per crearne di nuove, arricchendo così lo “spazio virtuale” dedicato alle Langhe, Roero e Monferrato.

tabletEssi potranno integrarsi nella community on-line creatasi lo scorso anno, un laboratorio permanente per la crescita delle competenze specifiche, sia in ambito pubblico che tra gli operatori legati al turismo e alle singole realtà produttive, per migliorare la loro capacità di raccontarsi e di comunicare il territorio.

L’OpenGeoData School si rivolge a:

social

  • promotori del territorio che hanno a cuore il progresso delle terre di Langhe, Roero e Monferrato: operatori turistici, dell’accoglienza e della ristorazione; operatori delle pubbliche istituzioni, delle associazioni e organizzazioni di categoria;
  • insegnanti, comunicatori e giornalisti che con il loro operato vogliano portare in questi luoghi la cultura dell’innovazione territoriale;
  • studenti e neo laureati in materie tecniche e umanistiche che vogliano sviluppare la propria attività professionale, in sintonia con lo sviluppo della comunità intelligente entro cui operano.

Il percorso formativo

DOVE Monastero Bormida (AT), nei locali messi a disposizione dall’Amministrazione locale, in Piazza Castello, 1 (MAPPA, MAPPA-OSM).
QUANDO
frecciaWeekend di formazione – da venerdì 6 a domenica 8 ottobre 2017
In questa prima sessione, i partecipanti sono suddivisi in gruppi di lavoro, ognuno assistito da un partecipante alla prima edizione della scuola. Ogni team rappresenta le diverse modalità per “scrivere” le storie nelle geografie langarole e monferrine. Acquisiscono l’impostazione metodologica per la realizzazione di mappe esperienziali nel web e via App per il mobile.

freccia

Nel periodo successivo (ottobre – febbraio2018)
I gruppi di lavoro sono invitati a esercitarsi su una o più attività tra quelle impostate durante l’incontro a Monastero. L’attività si sviluppa on line, all’interno di forum con il supporto dei formatori e dei tutor dell’OpenGeoData School. Insieme ai partecipanti, sarà considerata la possibilità di integrare l’attività on line con eventuali incontri “spot”, in base alle esigenze didattiche che potranno emergere. Inoltre, saranno proposti periodicamente alcuni webinar di approfodimento su specifici argomenti legati all’uso degli OpenGeoData.

Programma preliminare

Disponibile qui

Docenti e Tutor

Disponibile qui

Per partecipare:

freccia

ISCRIVERSI entro il 2 ottobre 2017 compilando il modulo disponibile qui.

Il corso è riservato ai soci di Stati Generali dell’Innovazione. La quota di iscrizione al corso comprende anche l’iscrizione all’Associazione per il 2018, che, per i nuovi soci, sarà attiva dalla data del pagamento.

frecciaUna volta ricevuta CONFERMA dell’avvio del corso, gli iscritti dovranno provvedere al PAGAMENTO delle quote di iscrizione a Stati Generali dell’Innovazione e alla OpenGeoData School, tramite un unico bonifico bancario: IBAN: IT 87 G 02008 05134 000101747537, intestato a statigeneralinnovazione.it. (Via Alberico II, 33 – 00193 Roma) causale “nome-cognome-email: Iscrizione a Stati Generali dell’Innovazione (€ 50) e OpenGeoData School 2017 (€ 100)”.

N.B. L’organizzazione si riserva la facoltà di revocare l’iniziativa qualora non si raggiunga il numero programmato di partecipanti.

Costo d’iscrizione alla OpenGeoData School 2017 è   € 150

peopleLa quota comprende: l’iscrizione a Stati Generali dell’Innovazione, la partecipazione al weekend di formazione e alle attività programmate nel periodo ottobre-febbraio 2018, i pasti previsti nel programma.

 

Pernottamento

letto_1A Monastero Bormida e dintorni sono disponibili varie possibilità di sistemazione in B&B (da prenotare autonomamente).
ELENCO : OpenGeoData School  2017 Elenco B&B

 

Attestato

attestatoAlla conclusione del corso (febbraio 2018) sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Ai geometri della Provincia di Asti interessati ad avere il corso accreditato con 20 crediti riconosciuti, sono richiesti € 20,00 aggiuntivi da versare alla Fondazione Geometri di Asti

Informazioni

Partecipate  al gruppo FB  “Tra Langhe, Roero, e Monferrato Open Data

 

Documentazione OpenGeoData School 2016

OpenGeoData School: primo resoconto e considerazioni

Mappe Esperienziali all’OpenGeoData School di Monastero Bormida

Rivelare il territorio. L’OpenGeoData School conclude la sua I edizione a Monastero Bormida

http://www.opengeodataschool.it/index.php