In partenza dall’8 giugno 2020 il nuovo corso di formazione per diventare Project Digital Assistant, promosso dal progetto europeo Digital SkillShift. Le lezioni saranno completamente online in seguito alla emergenza Covid-19: avranno una durata di 60 ore, comprensive di webinar con esperti del settore, utilizzo della piattaforma Moodle ed esercitazioni pratiche.

Il percorso è destinato a giovani disoccupati e inoccupati tra i 18 e i 35 anni: al completamento del percorso formativo, i partecipanti potranno essere inseriti in misure di politica attiva di supporto all’inserimento lavorativo. Oltre a quello anagrafico, gli altri requisiti sono: residenza o domicilio in un comune della Regione Lazio; possesso di un diploma di scuola secondaria superiore; livello di base di competenze digitali, valutate con un test di ingresso.

Una opportunità di formazione e crescita professionale gratuita per riqualificare e migliorare le competenze di chi vuole misurarsi con le sfide della “trasformazione digitale”, in un mercato del lavoro profondamente cambiato negli ultimi anni, che non ammette più ulteriori ritardi. Una vera rivoluzione in atto che apre nuovi scenari per chi è in grado di sviluppare nuove capacità, specialmente in ambito digitale e sociale, le cosiddette soft skills.

“Digital SkillShift è un programma di apprendimento flessibile incentrato su specifici ruoli lavorativi. Esalta i cittadini di fronte alle sfide che la nuova tecnologia digitale sta creando all’interno del mercato del lavoro”, come spiegano i promotori. Il progetto, supportato da JP Morgan Chase & Co.Foundation e coordinato in Europa da All Digital, nasce per promuovere e incrementare le competenze di cittadini disoccupati in Italia, Germania e Francia. Nel nostro Paese è realizzato da Fondazione Patrizio Paoletti in collaborazione con Stati Generali dell’Innovazione e Work Experience.

Per iscriverti compila il modulo sul sito:https://www.formazionedigitale.org/