Una nuova avventura per l’innovazione: la Fondazione Ampioraggio

675
Ampioraggio

Ampioraggio è una nuova avventura nel campo dell’innovazione in Italia. Non un business network classico ma un luogo aperto e inclusivo nel quale costruire relazioni basate sulla conoscenza diretta e informale tra le persone e sulla fiducia reciproca, per dare seguito, su questa base, all’incontro tra offerta e richiesta di innovazione, con fonti di finanziamento possibili e facilitatori appassionati, per avviare o consolidare iniziative e progetti e fare business insieme, generando maggior valore tangibile e intangibile per tutti.

Partecipare ad Ampioraggio vuole essere condividere un cammino, quello dell’innovazione ‘fuori dai luoghi comuni’ e ‘fuori dai modi comuni’. Nell’intento, quindi, un’iniziativa che appare ‘complementare’ a Stati Generali dell’Innovazione e, per questo, si sta già lavorando all’esplorazione di una possibile partnership. Nel comitato di coordinamento di SGI se ne sta occupando Myriam Ines Giangiacomo.

La scorsa estate con JazzINN – dove erano presenti anche alcuni soci di SGI, Ampioraggio ha condotto un primo esperimento di ‘slow dating‘ per far incontrare, in modo anch’esso innovativo, le persone, e attraverso di loro le imprese, le istituzioni e tutti i soggetti che credono nell’innovazione e vogliono attivamente contribuire farla crescere nel nostro Paese.

Ora, il 23 marzo prossimo, a Roma, sarà l’occasione per conoscere meglio la fondazione Ampioraggio, condividere dei primi successi e iniziare un cammino comune al quale sono invitati tutti coloro che desiderano trovare un luogo privilegiato in cui coltivare l’innovazione e per questo capace di intercettarla, in tutte le sue forme – tecnologica, organizzativa, sociale – anche fuori da università, fab lab, acceleratori e altre sedi note.

Non si tratta solo di un evento ma della prima tappa di un percorso che si articolerà in networking, incontri, partnership, business, apprendimento, all’insegna della partecipazione e dell’open innovation. Tra l’altro ai partecipanti verrà offerta l’iscrizione gratuita ad Ampioraggio fino al 31 dcembre 2018.

L’anteprima della ricerca “Il coraggio di innovare tra passato, presente e futuro” che sarà presentata ufficialmente nel corso dell’evento consentirà, inoltre, di ottenere delle prime evidenze sullo stato dell’innovazione nelle aziende italiane.

Tali evidenze saranno anche la base per l’Ampioraggio Café, il successivo momento di networking e confronto – nello stile ‘lento’, personale e dialogico che vuole contraddistinguere la fondazione – al quale tutti i presenti saranno invitati a partecipare.

Per iscriversi all’evento: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-programma-2018-fondazione-ampioraggio-innovazione-fuori-dai-luoghi-comuni-43474475326?aff=eac2