Un evento promosso da Comune di Castelsardo e Centro ricerche filosofiche, letterarie e scienze umane di Sassari in collaborazione con inschibboleth.org e urban experience.

Con il contributo della Presidenza della Regione Sardegna e il Patrocinio del Dipartimento  di Teorie e Ricerche dei Sistemi Culturali dell’Università di Sassari.

UnIsolaInRete, dal 26 al 28 agosto 2011, non proporrà l’ennesimo festival estivo ma un laboratorio di idee ed  esperienze multimediali incardinato su una serie di Talk Show per riflettere  sul futuro digitale.

Tra i temi trattati nel fitto programma si evidenzia:

  • Il turismo al tempo del web 2.0;
  • la polis futura: le nuove forme della partecipazione alla cosa pubblica;
  • i saperi  in divenire  nella condivisione della conoscenza;
  • l’informazione oltre il giornalismo e le nuove opportunità dei social media;
  • glocal: i saperi locali nell’era globale dei social network;
  • le relazioni infinite nelle reti.

Carlo Massarini condurrà i talk show (concepiti come un set in streaming video) che vedranno la partecipazione di decine di filosofi, giornalisti, sociologi, imprenditori, politici ed esperti di comunicazione.

Alcuni eventi saranno caratterizzati dall’uso di radio-cuffie per delle conversazioni itineranti definite “walk show”, mentre altri avranno un’impronta teatrale come le fugaci apparizioni di personaggi (quali Julian Assange di WikiLeaks ed Elenora d’Arborea) interpretati da attori o le degustazioni teatrali radioguidate, come “Pecorino Erxperience” di Koinè (consigliata la prenotazione).

Durante quelle giornate sarà attivo un Performing Media Lab condotto da Carlo Infante e dalla mulitaskforce di Urban Experience per  un’attività di formazione creativa sull’innovazione territoriale e l’allestimento di un ambiente interattivo, l’Experience Lounge, dove sarà possibile sperimentare soluzioni d’interaction design ed essere facilitati all’utilizzo delle piattaforme web che rilanceranno UnIsolaInRete nel sistema globale dei social media.

Ulteriori informazioni su: http://www.unisolainrete.it/comunicato-19-agosto-2011/