Stati Generali dell’Innovazione aderisce alla campagna “INsieme per il Paesaggio“ promossa dall‘associazione Italia Nostra: parteciperà alla selezione dei progetti più innovativi

A vent’anni dalla prima “Conferenza Nazionale per il Paesaggio“ svoltasi a Roma nel 1999 e promossa dal Ministero dei Beni e le Attività Culturali, il Settore Educazione al Patrimonio Culturale di Italia Nostra ha lanciato la campagna INsieme per il Paesaggio, nell’ambito dell‘iniziativa Paesaggi Sensibili.

Il 14 e 16 ottobre numerose sedi di Italia Nostra in varie Regioni della Penisola, da nord a sud, hanno aderito alla campagna promuovendo diverse iniziative nelle scuole, dalla primaria alla secondaria superiore.

Gli eventi organizzati hanno spaziato dalla bonifica di aree degradate, alla piantumazione, alle realizzazione di assemblee civiche, a cortei che hanno raggiunto siti di interesse paesaggistico che vanno tutelati, all’adozione di serre comunali o di orti urbani, ad incontri con esperti della tutela e del paesaggio“, spiega una nota dei promotori.

Le attività più interessanti saranno premiate e riceveranno un riconoscimento dalla Sede Nazionale di Italia Nostra. Come verranno selezionati i lavori? Stati Generali dell’Innovazione darà il suo contributo partecipando alla selezione dei progetti più validi ed innovativi.

Siamo fieri di poter contribuire a questa bellissima iniziativa – afferma Fulvio Ananasso, Presidente di SGIche unisce tre temi per noi centrali: educazione, innovazione, formazione. Siamo convinti che l’innovazione e l’educazione digitale possano dare un contributo fondamentale alla tutela e valorizzazione del Paesaggio, così come del Patrimonio Culturale. Far crescere nei più giovani la passione per l’utilizzo delle nuove tecnologie e aumentare la loro consapevolezza sulle tante potenzialità e applicazioni è la nostra mission“.