mercoledì, Ottobre 20, 2021
HomeNotizieOpinioniSembra proprio un lavoro per noi!

Sembra proprio un lavoro per noi!

Chi meglio di StatiGeneralInnovazione.it potrebbe coordinare il tavolo qui proposto?

Chi meglio di noi saprebbe mettere intorno allo stesso tavolo tutti gli attori necessari?

Parliamo di Open Government e di software libero… adesso è arrivato il momento di FARE… che ne dite?

 

RELATED ARTICLES

11 Commenti

  1. Io penso che, prima di convocare una Tavolata di 1000 commensali, sarebbe utile provare a definire bene cosa significa (vedi nota di Flavia su Dayly Wired) libero e quindi trovare una sorta di “regolamento di attuazione” che proponga linee di indirizzo ben chiare ed in accordo con lo spirito e soprattutto con la lettera dell’emendamento.
    Successivamente, avendo le idee ben chiare, si può passare alla presentazione delle regole.
    Per fare questo occorre:
    – Avere l’autorizzazione ed il mandato di DigitPA, cui queste cose sono normalmente demandate, a convocare un tavolo di presentazione dei risultati.
    – Riunire un piccolo gruppo di esperti, pro e contro OP, per stilare “il regolamento di cui sopra”.
    – Organizzare la presentazione pubblica.
    – Creare un “Tavoletto di controllo” che verifichi con continuità l’applicazione di quanto sopra.

    SGI ha la capacità e la potenza di fare quanto sopra?

    • Mille no, ne bastano molti meno (se li convochiamo tutti e vengono in molti alla fine saremmo in 20 al massimo). La cosa è già ben definita, ci sto lavorando da 10 anni 🙂
      Nessuna autorizzazione da nessuno… altrimenti non avremmo fatto gli SGI (se avessimo aspettato autorizzazione di DigitPA, saremmo ancora la’ visto che sono gli unici che non sono venuti!).

  2. Tutti intorno al tavolo… e perché non cominciamo con la paventata Consulta Permanente degli Stati Generali dell’Innovazione?
    Tra l’altro, anni fa in CNIPA ora DigitPA fu messoin piedi addirittura un Osservatorio sull’OS nella Pubblica Amministrazione http://bit.ly/osspa
    In DigitPA sono cambiate molte persone, a quanto ho saputo, abbassando di parecchio anche l’età anagrafica, quindi perché non coinvolgerli?

  3. Mille no possono essere anche condivisibili , ma nel mondo reale occorre fare qualche altra considerazione.
    Per avere seguito a proposte, iniziative e “ordini di servizio” occorre avere autorità ed autorevolezza.
    L’autorevolezza può essere data, nel nostro caso, da SGI.
    L’autorità viene delegata da chi nel momento può farlo. E’ da tener presente che l’emendamento OS deve produrre un ordine verso PAC, PAL e Palline cioè organismi che per natura sono più legati alla lettera che allo spirito delle leggi.
    Se si vuol aver successo occorre guardare la realtà altrimenti …..è l’ennesima occasione perduta!

    • Attilio, ti abbiamo dimostrato che non siamo proni alle occasioni perdute no? L’autorità sarà chi di dovere, noi dobbiamo preparare tutto il materiale che serve loro per fare bene quel mestiere! Non abbiamo mai abbassato gli occhi dalla realtà e i fatti lo confermano 🙂

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Popular

Recent Comments