Risorse per i giovani innovatori

207

Fornire risorse ai giovani innovatori. Si può sintetizzare così il progetto i-Youth che si rivolge ai ragazzi delle superiori e vuole stimolarli a sviluppare innovazione e trasformare le idee in progetti. L’obiettivo, in questo caso, non è quello di realizzare in concreto. L’attenzione, infatti è volta al processo ideativo e creativo, a stimolare, sostenere e indirizzare le idee in modo che possano diventare progetti futuri. Pensare, progettare e concretizzare, questi sono i passaggi fondamentali con cui si confrontano i giovani coinvolti. Proprio per questo i progetti sono molto diversi tra loro, perché il cuore è appunto il processo.

Il progetto, che rientra nell’ambito di Erasmus+ coinvolge Spagna, Ungheria, Grecia, Romania e Italia. Il partner italiano è Egina Srl che ha coinvolto nella sperimentazione una scuola di Vasto l’Istituto comprensivo N1 “Spataro” e “Paolucci.

I ragazzi di Vasto hanno lavorato sul progetto di realizzazione di una pista ciclabile e stanno continuando la loro avventura con l’individuazione di possibili fondi da dedicare a questo obiettivo.

Di grande valore l’appuntamento finale, che si è tenuto in Polonia durante il quale tutti i ragazzi partecipanti, oltre 70 proventi da 5 paesi europei si sono incontrati e si sono scambiati le loro esperienze.