giovedì, Ottobre 28, 2021
HomeNotizieComunicati stampaNomine Autorità: la politica dia un segnale di responsabilità democratica

Nomine Autorità: la politica dia un segnale di responsabilità democratica

L’Associazione Stati Generali dell’Innovazione esprime la sua più forte preoccupazione per le notizie diffuse dai media in queste ore circa un accordo tra i partiti per le nomine delle Autorità, in stretta continuità con le pratiche del passato e in forte distanza con quanto la società civile e anche diversi parlamentari avevano chiesto: un processo di nomina trasparente, basato sulla valutazione delle competenze e della presenza dei requisiti indispensabili di indipendenza e assenza di conflitto di interesse. Ci eravamo anche associati alla richiesta di una composizione del Consiglio che esprimesse in modo paritario presenze maschili e femminili.

L’appello ai parlamentari coinvolti, ai partiti, ai Presidenti delle commissioni, al Presidente del Senato e al Presidente della Camera è di evitare che vincano le logiche del passato.  Anche perché sarebbe, nella percezione di molte persone che hanno creduto ad un cambiamento possibile in questa vicenda, la pietra tombale sulle possibilità di rinnovamento di questa classe politica


RELATED ARTICLES

1 commento

  1. Non sorprendentemente le nomine sono state effettuate secondo la più bieca logica di lottizzazione e in barba a qualunque apparente criterio di competenza. L’ennesima dimostrazione da parte della nostra classe politica che non solo sono incapaci di ragionare in termini di servizio, ma che neanche ritengono di avere la necessità di fare finta di farlo. La cosa pubblica è cosa loro. Punto. E sì che non si era chiesto loro di non esercitare il proprio diritto/dovere di fare le loro scelte, ma solo di farle in maniera trasparente. In un momento in cui le nostre forze politiche hanno dovuto abdicare dall’esercitare una funzione di governo per manifesta inadeguatezza, almeno potrebbero cercare di riguadagnarsi la fiducia degli elettori operando in maniera un po’ più trasparente. Mi trovo sempre più spesso a chiedermi se abbia senso continuare a cercare una interlocuzione con questa classe politica sull’innovazione.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Popular

Recent Comments