Gran successo di #HackCulturaMolise2019 per la All Digital Week

444
Sala piena durante l'Hackcultura 2019 a Campobasso

Riceviamo dal nostro socio Marco Di Paolo e volentieri pubblichiamo il report su #HackCultura19 – Molise, iniziativa che ha rappresentato il contributo di SGI alla All Digital Week. Con l’occasione ringraziamo sia Marco che Giovanni Piscolla per la perfetta organizzazione di questa complessa manifestazione, che nella giornata del 28 Marzo a Campobasso ha visto anche la partecipazione del Segretario Paolo Russo.

“Dal 25 al 29 marzo 2019, in Molise, si è tenuta l’iniziativa #HackCultura19 – Molise. La settimana Molisana degli Hackaton degli studenti per la “Titolarita’ Culturale”, promossa dalla Scuola a Rete Diculther in sinergia con la Direzione Scolastica Regionale per il Molise, all’interno di un ampio ventaglio d’iniziative che, il costituendo POLO REGIONALE DICULTHER, che annovera oltre alla Scuola Diculther e all’USR per il Molise, anche UNIMOL e l’Assessorato all’Istruzione e alla Formazione professionale della Regione Molise, ha programmato e previsto, per arricchire le offerte didattiche, educative e formative, al fine di valorizzare il territorio locale e nazionale, in una logica di perseguimento delle competenze di cittadinanza attiva e di costruzione identitaria del concetto di “Bellezza”.

La manifestazione si è sviluppata su tre ben distinti eventi, realizzati su tre poli scolastici:

  • ISIS “MAJORANA FASCITELLI” di Isernia – 25-26/03/2019;
  • IISS “E. MAJORANA” di Termoli – 26-27/03/2019
  • IIS “PERTINI – CUOCO- MONTINI” di Campobasso – 28-29/03/2019

All’interno dei quali hanno gareggiato gruppi misti di alunni provenienti da istituzioni ed indirizzi scolastici diversi, posti di fronte a quattro sfide, a cui hanno risposta in totale autonomia di scelta.

Nel polo di Isernia si sono ritrovati ben 48 ragazzi, provenienti dall’ISIS “MAJORANA – FASCITELLI”, dall’IIS “FERMI – MATTEI”, dall’IIS “CUOCO – MANUPELLA”, suddivisi in 6 squadre da 8 alunni.

Nel polo di Termoli si sono ritrovati ben 56 ragazzi, provenienti dall’IISS “E. MAJORANA ”, dall’IIS “T. BOCCARDI”, dall’I. Omnicomprensivo di Guglionesi, suddivisi in 7 squadre da 8 alunni.

Nel polo di Campobasso si sono ritrovati ben 95 ragazzi, provenienti dall’IIS “PERTINI – CUOCO- MONTINI”, dall’ITST “G. MARCONI”, dal L.S.S. “A. ROMITA”, suddivisi in 10 squadre da 10 e 9 alunni.

In totale è stata registrata una partecipazione di 199 alunni e di 9 Istituti di Scuole Secondarie di 2° grado, su un totale di circa 22 Istituti Superiori, su tutto il territorio regionale.

Le sfide, a cui gli alunni hanno risposto, sono 4 e sono state costruite da eminenti organismi dediti alla ricerca e alla tutela del patrimonio culturale:

  • SFIDA 1: Riuso di contenuti digitali aperti #imparaconEuropeana (ICCU – EUROPEANA)
  • SFIDA 3: Museo digitale delle scuole italiane

SFIDA 3.1 Da un oggetto racconta la tua scuola (INDIRE)

SFIDA 3.2 Scopri il patrimonio della tua scuola (ICCU)

  • SFIDA 4 : “Crowddreaming: i giovani co-creano la cultura digitale”- SFIDA Piazza Europa. (Stati Generali dell’Innovazione)

Il gruppo vincitore su polo di Isernia ha scelto la sfida n. 1; il gruppo vincitore su Termoli ha scelto la sfida n.4; il gruppo vincitore su Campobasso ha scelto la sfida n. 1.

Su un totale di 22 squadre:

  • 8 squadre hanno scelto la sfida n. 1;
  • 4 squadre hanno scelto la sfida n. 3.1;
  • 3 squadre hanno scelto la sfida n. 3.2;
  • 8 squadre hanno scelto la sfida n. 4.

Inoltre, all’interno dei tre eventi è stato indetto anche un Contest Instagram per scegliere l’immagine più rappresentativa dell’evento e del patrimonio culturale.Infatti si possono visionare le immagini sul profilo INSTAGRAM #hackcultura19molise.

L’intera manifestazione, oltre ad essere stata resa pubblica, mediante media e social, ha ricevuto grande visibilità anche all’interno della ALL – DIGITAL – WEEK 25-29 MARZO 2019.”