Frontiers of Interaction è un’iniziativa lanciata e nata nel 2005 per esplorare idee ed  argomenti nel campo dell’Interaction Design. In breve tempo e’ diventata una delle principali conferenze interazionali sui temi della tecnologia e dell’innovazione.

Il suo format inusuale crea un’esperienza immersiva che unisce speaker internazionali, workshop, musica, istallazioni creative ed artistiche, dimostrazioni dal vivo e keynote e la
rende il punto di incontro di innovatori e makers, manager e imprenditori, ricercatori, early adopter e giovani talenti.

Fra gli speaker si segnalano: David Crane, storico game designer e co-founder di Activision; John Rogers, CEO di Local Motors; Garr Reynolds, autore di Presentation Zen, l’approccio più innovativo alle presentazioni di idee;Romotive, start up americana che produce un robot controllato da uno smartphone; Johanna Kollmann, fondatrice di Design Jam che parlerà di lean start up e design; Tanya Vlach, cyborg artist; Simonetta di Pippo, consulente dell’Ente Spaziale Europeo; Mauro Rubin, Ceo di Joinpad, start up specializzata in applicazioni di Augmented Reality; Eric Ezechieli, Axelera.

In questa edizione, i temi dei workshop ruoteranno intorno a design&business, applicazioni di augmented reality e lezioni di organizzazione aziendale dalle missioni spaziali.

Location: Teatro 10 di Cinecittà, Roma.

Tutti i dettagli su speaker e programma, nel sito http://frontiersofinteraction.com