Festival dell’Informatica Sociale il 3 e 4 ottobre a Treviso

1379

Prenderà il via sabato 3 ottobre fino a domenica 4 ottobre a Treviso il primo Festival dell’Informatica Sociale – www.festivalinformaticasociale.org – organizzato da Informatici Senza Frontiere, associazione no profit di professionisti del settore dell’Information Technology nata 10 anni fa con l’obiettivo di mettere a disposizione competenze e professionalità informatiche per le comunità, popolazioni e soggetti svantaggiati, in Europa e nei Paesi in via di sviluppo.

Saranno due giornate ricche di appuntamenti, con oltre 40 tra incontri con ospiti e relatori di spicco dell’ICT e del sociale su tematiche di grande attualità, laboratori per ragazzi, per genitori, per anziani e persone con disabilità, oltre a mostre, spettacoli musicali e teatrali: un evento interattivo gratuito aperto alla città e alle persone.

Il Festival, di portata nazionale, sarà ospitato nel Borgo Mazzini Smart Cohousing, il nuovo progetto di ISRAA, l’ente per le case di ricovero di Treviso, che in questa occasione riaprirà ai cittadini un’area fino ad oggi in disuso, con i suoi giardini e il chiostro affrescato. Un progetto sociale che si basa sulla condivisione, elemento caratterizzante di tutte le iniziative sviluppate negli anni da Informatici Senza Frontiere.

Il Festival si svilupperà su tre ambiti principali: l’accrescimento della conoscenza e l’accesso ai più comuni strumenti informatici, la promozione dello sviluppo attraverso la realizzazione di soluzioni software o infrastrutture e l’aiuto alla la disabilità motoria o visiva delle persone.

Per il programma completo e l’iscrizione ai diversi laboratori: http://www.festivalinformaticasociale.org/