sabato, Ottobre 23, 2021
HomeNotizieEventiEvento annuale #SGI Bevagna 5-7 luglio: il racconto

Evento annuale #SGI Bevagna 5-7 luglio: il racconto [day3]

Proseguiamo con il racconto della terza e ultima giornata dell’evento annuale della nostra associazione.

***

Domenica 7 luglio 2019 – mattina

Nell’ambiente rilassante dell’agriturismo “Poggio dei Pettirossi” si è svolta nella mattinata di domenica una discussione sulle attività ed iniziative di SGI, con dibattito tra i presenti sull’identità e futuro dell’Associazione. Sono emerse sostanzialmente tre istanze:

  1. Intensificare le iniziative in sede UNINFO (di cui come SGI siamo soci onorari), in collaborazione con altri soci UNINFO e SGI come Andrea Caccia e Domenico Natale, per partecipare a gruppi di lavoro rilevanti per gli scopi SGI e verificare possibilità di remunerazioni e progetti (nazionali e/o UE) che possano finanziare  i relativi costi.
  2. Onde coinvolgere maggiormente e incentivare associate/i in progetti e iniziative “identitarie”, un gruppo di lavoro formato da Myriam Ines Giangiacomo, Paola Santoro, Nicoletta Staccioli, … si occuperà di riflettere e produrre entro il 29 settembre p.v. un documento “metodologico” su come ideare, attivare e interagire in progetti e iniziative che riaffermino gli obiettivi e l’identità SGI — V. anche considerazioni / suggerimenti di Marco Calvo su come coinvolgere efficacemente sul web nutriti gruppi di ‘contributori’ volontari («uno scopo, un manuale su come dare un mano, una mailing list di coordinamento, … e alcuni progetti funzionano anche senza coordinatore»).
  3. A seguire le indicazioni dell’approccio metodologico così prodotto, un gruppo di lavoro formato da Fulvio Ananasso, Sergio Farruggia, Sandro Fontana, Paolo Russo, … “incrocerà” i settori di interesse (processi, applicazioni, tecnologie, …) con l’approccio metodologico, in modo da poter comunicare all’interno e all’esterno di SGI obiettivi strategici, iniziative e modus operandi che incentivino (nuovi e vecchi) socie/i all’orgoglio di appartenenza, in qualche modo considerando un “privilegio” (premium) far parte di SGI ed impegnarsi nei relativi progetti.

La piacevole due giorni di Bevagna si è conclusa con un momento conviviale di commiato, auspicando una ripetizione nel 2020 – a meno di altre candidature itineranti sul territorio -, possibilmente in concomitanza con il Mercato delle Gaite di Bevagna[1], competizione tra le quattro Gaite (quartieri) in cui Bevagna era divisa anticamente che richiama migliaia di visitatori nel piccolo ma bellissimo borgo umbro.

[1] Il Mercato delle Gaite è una manifestazione di rievocazione storica a cavallo delle ultime due domeniche di giugno, che ha lo scopo di ricostruire la vita quotidiana dell’uomo medievale (dal 1250 al 1350 d.C.)

RELATED ARTICLES

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Popular

Recent Comments