Paolo Russo

Segretario

Paolo RussoSocio fondatore dell’associazione e suo Segretario dal 2014. Interdisciplinarietà, transculturalità, innovazione e valori del mondo “open” sono il filo rosso che lega le diverse fasi della sua ultraventennale attività professionale.

Dal 2014 si occupa principalmente di innovazione nel settore del patrimonio culturale digitale, dopo aver ideato e sperimentato negli USA il modello del “museater”.

Nel 2008 ha iniziato a operare negli USA, dove è tuttora CEO di IMDA USA e ha collaborato per diversi anni con il Department of State Delaware su progetti di interscambio culturale e commerciale con l’Italia.

Dal 2001 al 2007 ha diretto UNCEM Servizi, occupandosi per l’unione delle Comunità Montana dell’ideazione, stesura e gestione di progetti di sviluppo territoriale e innovazione tecnologica. Ha svolto inoltre estese attività di lobby istituzionale, attraverso la nomina in numerose commissioni governative, tra cui la Commissione SPC, la II Commissione Open Source e il Tavolo di Concertazione Permamente per l’IT.

Laureato in Matematica provenendo da studi classici, si considera da ormai quasi trent’anni un meccanico quantistico disoccupato che cerca di occupare il tempo libero in maniera interessante.