L’open government è un processo che per realizzarsi a pieno deve necessariamente fondarsi su tre protagonisti: l’amministrazione pubblica, le imprese e la società civile. Ciascuno deve fare la propria parte e soprattutto deve dimostrare di saper mettere in atto quello che chiede agli altri. Dall’associazione Stati Generali dell’Innovazione arriva un vero e proprio Manifesto per la trasparenza delle ONG, aperto all’adesione e al contributo, con l’obiettivo di diventare una proposta internazionale al prossimo incontro sull’Open Government Partnership a Roma.

continua a leggere su SaperiPA