“Offre immutabilità, tracciabilità, trasparenza e decentralizzazione, ma pone anche interrogativi su sicurezza, ritardi e scalabilità non completamente risolti, che impongono un monitoraggio attento e continuo della tecnologia”.

Il Presidente di Stati Generali dell’Innovazione Fulvio Ananasso fa un’analisi storica e tecnica sulla Blockchain nel suo articolo pubblicato sul sito www.sapereambiente.it

 


Articolo precedentePartecipazione e Innovazione, UNINFO e SGI firmano una convenzione
Articolo successivoFlavia Marzano: “E’ importante che le Amministrazioni offrano servizi online garantendone l’accessibilità”