Smart City Now – Conference & Expo, giunta alla quarta edizione, in programma il 25 e il 26 novembre 2020 in modalità digitale, è l’evento in cui si incontrano aziende e pubbliche amministrazioni, per confrontarsi e discutere di innovazione urbana e trovare le soluzioni più efficaci nel settore delle Smart Cities and Communities.
Stati Generali dell’Innovazione sarà presente con il presidente Fulvio Ananasso, che il 26 novembre parlerà di “5G e Smart Cities” nell’ambito del panel “5G e infrastrutture digitali della Smart City”.
«Il 5G è una tecnologia che non solo migliora e sostituisce la rete mobile 4G – spiega Ananasso – ma la supera integrando l’intera rete (fissa + mobile) mediante una architettura “orchestrata” end-to-end. Essa non rappresenta però solo una rete più veloce con minore latenza, ma è in grado di abilitare un gran numero di servizi innovativi attraverso le network slices — controllo della produzione, e-health / telemedicina, smart grid, trasporti intelligenti / guida autonoma o semi-autonoma, applicazioni di realtà aumentata / virtuale, telecontrollo, ecc. Il tutto con una pianificazione e utilizzo ottimale delle risorse (“softwarization”), superando i limiti delle tecnologie attuali che prevedono generalmente applicazioni verticali su infrastrutture ad hoc dedicate, e rendendo possibili applicazioni concorrenti su risorse di rete condivise».
L’accesso all’evento online è gratuito, per registrarsi cliccare qui
Consulta il programma completo di “Smart City Now – Conference & Expo”.


Articolo precedenteSGI aderisce alla campagna #DatiBeneComune per una maggiore trasparenza sul Covid-19
Articolo successivo“Etica dell’innovazione nell’Economia Digitale”: SGI a #Restart