venerdì, Maggio 20, 2022
HomeNotizieOpinioniSarà una jam session di parole, progetti e partecipazione

Sarà una jam session di parole, progetti e partecipazione

Innovatori Jam 2011

Così, nel Giugno 2009, in un articolo su Comunicatori Pubblici, presentavo il barcamp che stavo organizzando:

“Sarà una jam session di parole, progetti e partecipazione… I partecipanti promuovono l’idea che sia necessario oltre che conveniente “fare rete” innescando un vero gioco di squadra per condividere la conoscenza negli ambiti più diversi: social network, banda larga, web tv, geoblogging, arte e cultura scientifica, fino alle opportunità del web 2.0 sposato dalla politica e dalla PA in chiave partecipativa. Conoscenza condivisa, quindi, senza segreti o sconfinamento nel privato, in uno spirito chiaramente collaborativo: questo ci si aspetta…”

Adesso abbiamo una nuova opportunità: Innovatori Jam 2011!

Di che cosa si tratta? Dove e quando sarà? Di che cosa si parla?

Come partecipare?

Sono previsti 10 forum definiti in collaborazione con le stesse community (StatiGeneralInnovazione.it compresa) dedicati alle questioni cruciali dell’innovazione, e per ciascuno ci saranno dei facilitatori che avranno il compito di aiutare i partecipanti a vivere un’esperienza di conversazione produttiva e orientata ad arrivare a conclusioni utilizzabili.

Ci troviamo martedì 13 e mercoledì 14, tutti online in splendide meeting room virtuali, iscrivetevi!

Qualunque cosa pubblichiate, non dimenticate l’hashtag: #ij11

“La vita è un po’ come il jazz: e’ meglio quando s’improvvisa”
George Gershwin

RELATED ARTICLES

5 Commenti

  1. ARTE , SCIENZA INNOVAZIONE E COMUNICAZIONE DI IMPRESA.
    Paolo Manzelli , http://www.edscuola.it/lre.html

    Una nuova strategia contemporanea di innovazione non può non tenere conto della condizione di crisi e stagnazione della produzione e delle esigenze specifiche di cambiamento finalizzate al risparmio.
    Le imprese, nel nuovo scenario economico contemporaneo, dovranno pertanto modificare il modo in cui le innovazioni vengono proposte dalla reclamizzazione dei prodotti in quanto la reclame incide pesantemente sul valore che viene attribuito alle merci.
    Di conseguenza l’impresa dovendo operare in condizioni di massimo risparmio, dovra’ porre tra gli obbiettivi di sostenibilita’, una diversa scelta sulle modalita’ di far conoscere al pubblico la innovazione di processo e la qualita della propria produzione.
    Pertanto diviene necessaria anche una profonda innovazione della “comunicazione di impresa” vista in relazione alle modalita’ di conseguire gli obiettivi generali di risparmio prefissati in modo da far conoscere al pubblico nel mondo globale in cui stiamo vivendo , il proprio protagonismo imprenditoriale nel dare sviluppo a produzioni innovative e di elevata qualita’ dei prodotti.

    In questo scenario del cambiamento della “comunicazione di impresa”, una profonda revisione della capacita di promozione della innovazione cumunicativa e’ stata individuata dal gruppo QAGI/EGOCREANT (*) , mettendo in atto mettere in atto una strategia di “Disruptive Telematics Innovation” (**) che correla strettamente “Arte Scienza ed Innovazione” essendo finalizzata a sostituire le modalita’ di reclamizzazione a breve termine di processi e prodotti correlandoli a una dimensione capace di garantire a piu’ lungo termine la comunicazione di impresa .

    La Agenzia per la Diffusione delle Tecnologie per la Innovazione
    ha prescelto il gruppo QAGI/EGOCREANETcome progetto innovativo volto al fine di sperimentare alcune Best Practices di livello internazionale nel campo della nuova “comunicazione di impresa” basata sulla trans-disciplinarieta’ tra Arte-Scienza ed Innovazione per dare lustro alle tecnologie di produzione dell’ Italia nel Mondo

    (*) – Vedi Please see Art Science and Innovation in Italy ( Achronym : QUAGI)
    http://www.youtube.com/watch?v=L3W2eZrYBtY
    http://kultartmagazine.ning.com/profile/QuantumArtGroupItaly
    http://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=219513268085812&id=114730835222931
    https://sites.google.com/site/quantumartgroupitaly/home
    (**)- http://dabpensiero.wordpress.com/2011/06/04/innovazione-dirompentedi-paolo-manzelli/

    Note: You can give an adhesion to QAGI it is free. Paolo Manzelli; pmanzelli.lre@gmail.com

    PAOLO MANZELLI
    Director of LRE/EGO-CreaNet – University of Florence
    EGOCREANET – European Reference : PIC: 959882416
    DIPARTIMENTO DI CHIMICA ,
    POLO SCIENTIFICO 50019 -SESTO F.no- 50019 Firenze-
    Via Della Lastruccia 3
    -room: 334: Phone: +39/055-4573135 Fax: +39/055-4573077
    Mobile: +39/335-6760004
    E-mail: EGOCREANET2011@gmail.com;
    pmanzelli.lre@gmail.com
    http://www.egocreanet.it/Postnuke/html/
    http://www.edscuola.it/lre.html
    http://www.egocrea.net/
    http://www.descrittiva.it/calip/dna/
    http://cseonns.splinder.com/
    http://www.steppa.net/html/scienza_arte/scienza_arte.htm#articoli
    http://www.wbabin.net
    http://dabpensiero.wordpress.com/

    https://sites.google.com/site/quantumartgroupitaly/

  2. Creativita nella Comunicazione di Impresa .
    La comunicazione di impresa nel mondo scientifico e tecnologico contemporaneo realizza coordinandosi con l’ arte la partecipazione ad una situazione emotiva comune e la comprensione propria dello stare insieme per collaborare all sviluppo del territorio e valorizzarne la sostenibilita’ della concorrenza globale».
    L’ Arte e la Scienza nella comunicazione di impresa rappresenta una evoluzione trans-disciplinare che unisce trasferimento tecnologico e culturale in una prospettiva di sviluppo finalizzata a far crescere il valore della produzione di un sistema territoriale di sviluppo, nel quale la strategia di comunicazione di impresa si arricchisce di contenuti e valori rappresentativi dell’ ambiente culturale e sociale che caratterizzano le radici dello sviluppo e la sua innovazione.

    In tal modo la comunicazione di impresa produce un valore e una garanzia di qualita’ dell’impresa di lungo periodo non è più legato come la piu’ effimera reclamizzazione correlata solo alla promozione dei prodotti ma fa, principalmente, riferimento alle priorità di sviluppo della impresa considerate rilevanti da una società che e alla ricerca di creare condizioni di sviluppo innovative percependone rinnovate emozioni, esperienze, fantasie nuove.
    La diversa strategia di comunicazione trans-disciplinare di impresa richiede strumenti sempre più creativi ed innovativi che superano la logica della pubblicità che e’ divenuta sempre piu costosa ed inadeguata ai bisogni di la nuova evoluzione dell’ Impresa che vuol rimanere radicata nello sviluppo competitivo del territorio in cui opera.
    http://dabpensiero.wordpress.com/2011/12/04/condivisione-trans-disc
    http://dabpensiero.wordpress.com/2011/11/13/arte-scienza-innovazion
    Sulla Base di queste preliminari considerazioni organizzeremo con ToscanaEconomia , Egocreanet e altri Enti e Imprese , il Convegno sul tema “IMPRESA ARTE e SCIENZA” : Comtaminazioni ed Innovazione. Chi fosse gia’ da ora interessato potra’ contattarci . Paolo Manzelli

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Popular

Recent Comments