odditDopo il successo dell’anno scorso, ben 13 eventi sparsi per il territorio nazionale e solo gli USA nel mondo ne hanno organizzati di più, anche quest’anno per l’International Open Data Day, l’Italia si mobilita.

Dopo l’incontro tenutosi a Bologna il 4 dicembre scorso, anche questa è ormai una tappa abituale, grazie alla Regione Emilia Romagna che ci ospita, e di cui qui trovate lo storify a cura di Sonia Montegiove, fervono i preparativi nelle varie città che stanno organizzando la giornata.

Sul wiki internazionale appaiono già i primi elementi che fanno capire che ci saranno tanti eventi su tutto il territorio: Bari, Matera, Prato e Roma sono i primi che hanno segnalato la loro presenza.

continua a leggere su wister.it

Informazioni sull'autore

Lascia un commento