“48h per ideare, sviluppare, e creare soluzioni, application. Hands on!”

Il terremoto che ha colpito l’Emilia è l’ennesima conferma che l’imprevedibilità dei disastri si scontra oggi con la volontà di ricostruire propria non del singolo ma della comunità. Tanti sono infatti i volontari, gli aiuti e la partecipazione dimostrata da tutti i cittadini.

Anche l’idea di “protezione civica” di wikitalia, http://www.wikitalia.it/2012/06/protezione-civica-ripartire-tutti-insieme/ ne è un esempio.

Hackathon Terremoto si propone di dare un luogo e un orario a sviluppatori, designer, e più in generale a chiunque abbia voglia di dare una mano con il fine ultimo di creare soluzioni tangibili, application, a supporto di reali e contingenti esigenze della gente di Mirandola, Finale, e dell’Emilia-Romagna in generale, terra che continua a tremare. Con una semplice app potremmo supportare la rilevazione dei danni subiti dagli edifici e la loro agibilità, lo smistamento degli aiuti per protezione civile, la segnalazione materiale in stoccaggio per aziende colpite dal terremoto… e in un’ottica di totale (e necessaria?) trasparenza, potremmo pensare a un app per il monitoraggio in tempo reale dello stato dei lavori e della documentazione dei soldi spesi.

Sarà davvero utile? Dipende solo da noi, da quanti saremo e da quanto saremo bravi. Partecipa anche tu il 16 e il 17 giugno a Bologna: http://www.facebook.com/events/370347889692248/

Informazioni sull'autore

5 commenti su “#HACKATHONTERREMOTO 16 – 17 giugno, Bologna”

  1. Riguardo a questa bella iniziativa che avete promosso per le aree colpite dal sisma in Emilia, mi sembra giusto segnalare che è in via di test un app che si appoggia ad un geoportale già esistente, che opera già per la Protezione Civile Nazionale.
    Il progetto si chiama geoSDI, ed è stata creata un app per Android per le segnalazioni da parte dei cittadini di tutti i vari interventi da fare nelle aree colpite dal sisma.
    Per un fatto di coordinamento delle azioni e di gestione delle risorse impiegate sul territorio sarebbe opportuno che le iniziative in questo senso non si disperdano, ma che ci sia una collaborazione tra queste.
    Qui tutte le informazioni:

    http://bit.ly/Lnvdro

    Saluti
    Davide

    1. Buongiorno Davide,
      grazie per la segnalazione, mi aveva segnalato la cosa anche una ragazza nel gruppo hackathon. Ci sono altri contributi interessanti probabilmente, stiamo lavorando sul gruppo anche per farli emergere.
      Perchè non venite anche voi il 16 e 17? Ogni aiuto, soprattutto di aviluppatori compententi, è più che benvenuto. L’importante è mettere in chiaro qualche regolina che ci siamo dati:
      1) ogni contributo che esce dalle due giornate sarà rilasciato con licenza opensource. 2) ogni contributo deve essere frutto dell’ingegno e del lavoro collettivo, di un gruppo di cittadini e professionisti volontari: non legato ad una particolare azienda o partito. 3) il nostro lavoro si costruisce sul riuso e sulla collaborazione con altri network, in ottica di risparmio energetico (umano 🙂 ) 4) accettiamo e speriamo di ricevere sponsorizzazioni che ci aiutino all’organizzazzione pratica dell’evento (pane&acqua, materiale di progetto di tutti i tipi dal post-it alla ciabatta!) purchè venga rispettato l’aspetto volontario ed indipendente del gruppo.

      Spero di lavorare con voi ! E’ una bellissima occasione per lavorare tutti assieme, per una volta possiamo essere veramente utili con quello che sappiamo fare.
      clio

  2. Bellissima iniziativa!

    Noi siamo una startup di Bologna e offriamo gratuitamente per le popolazioni colpite la nostra applicazione cloud per gestire servizi di assistenza (sanitaria, sociale, consegna pasti ect) sul territorio.

    qui il link:
    http://www.vitaever.com

    Sapete come poterci mettere a disposizione?

  3. Carissimi,
    mi rifaccio alla segnalazione di Davide e sono il capo progetto di geoSDI.
    Purtroppo non possiamo essere fisicamente li con Voi perchè in questi giorni siamo operativi e dobbiamo garantire che tutto sia on line e funzioni perchè in uso alle attività post sisma e le squadre e la dicomac stanno utilizzando il tutto.

    Anzi ne approfitto per segnalarVi che i dati sul sistema sono costantemente aggiornati.

    Il nostro istituto di ricerca è dall’altra parte d’italia (potenza) e salire su non è proprio banale.

    Potete contattarmi tranquillamente su skype o in rete facendo, se volete, un videoritrovo o con qualsiasi altro strumento Vi possa tornare utile.

    Spero divulghiate l’uso del sistema perchè comunque è conforme a quanto da Voi richiesto e frutto della ricerca italiana 100%.

    sul blog del nostro sito trovate di tutto dai video x l’uso alle login di accesso agli applicativi per posizionare e segnalare punti utili.

    il tutto open, free e italiano

  4. Ci presentiamo, siamo il collettivo ThemisLab e, in collaborazione con la piattaforma La foto del Momento, abbiamo sviluppato il sito http://www.viciniperunmomento.com.

    Si tratta di un portale che, senza scopo di lucro, permette l’invio di un messaggio di solidarietà, accostato ad una foto, per supportare i terremotati emiliani. Lo sviluppo del sito ha richiesto 2 settimane di lavoro nel nostro tempo libero, weekend compresi, perché questa vicenda ci ha toccati da vicino, avendo dei nostri amici coinvolti in questa tragedia.
    È un’iniziativa che ha come scopo quello di dare un messaggio di solidarietà attraverso gli strumenti di uso comune come i social. Ci sono già tanti servizi attraverso i quali si possono donare soldi, quindi noi abbiamo pensato a qualcosa che fosse più emotivo.

    Abbiamo visto che anche voi vi state impegnando per creare un progetto che possa essere utile all’Emilia.

    Speriamo che il nostro progetto vi piaccia, e che ci diate dei feedback al riguardo.

    Vi auguriamo che la vostra idea possa svilupparsi nel miglior modo: guarderemo il vostro progetto evolversi, e quando possibile, vi daremo qualche opinione!

    E’ bellissimo che il web si stia mobilitando per dare il suo contributo, perché c’è davvero bisogno di dare visibilità a questa situazione.

    Per qualsiasi cosa siamo qui!

    Il Team

    ———————————————————————————————————————————-

    Siamo presenti anche su Twitter, https://twitter.com/#!/viciniX1momento, con l’hashtag #bastaunclick e su Facebook col gruppo http://www.facebook.com/ViciniPerUnMomento.

    Vi aspettiamo su http://www.viciniperunmomento.com!

Lascia un commento