Sgi: “Agenda digitale, vietato fermarsi”

0
182

L’associazione Stati Generali dell’Innovazione si appella al governo che verrà: “Concentrare attenzione e risorse sul digitale”. Riflettori puntati su riforma del modello di lavoro e sulle politiche di genere

Qualunque sia il nuovo Governo, le politiche per l’innovazione devono entrare nelle sue priorità come prerequisito imprescindibile per favorire il rilancio del sistema-paese. L’appello è lanciato dagli Stati Generali dell’Innovazione secondo cui è cruciale concentrare attenzione e le ppche risorse disponibili sull’innovazione digitale.

continua a leggere su Corriere delle Comunicazioni