Newsletter di aprile 2012

Newsletter dell’ 11 aprile 2012

Editoriale

Con la prima riunione della Consulta Permanente dell’Innovazione (http://goo.gl/KCXdg) del 16 marzo, l’associazione ha fatto un passo importante nella costruzione di una rete di connessione permanente tra tutti gli stakeholder dell’innovazione, che è anche uno dei principali elementi della sua “missione”. Adesso dobbiamo far sì che grazie a questo tavolo di interlocuzione la definizione dell’Agenda Digitale Italiana sia più efficace e ricca. È questo il contributo che abbiamo offerto al governo tramite Mario Calderini, il consigliere del Ministro Profumo, che ha ricoperto il ruolo di chairperson della Consulta. Un primo passo, importante, che coincide con la pubblicazione del primo eBook della collana “Cambiamo modello” (http://goo.gl/2K9vh), che è una sintesi dei lavori di questi mesi e che pensiamo possa rappresentare una base organica di contributi per l’Agenda Digitale e anche per le prossime iniziative.

Una di queste, svoltasi a Genova (http://goo.gl/Tohzf) il 23 marzo, ha testimoniato ancora una volta come il nostro Paese sia ricco e vitale e come il metodo dell’integrazione di competenze e di interessi sia quello più efficace. Quello che dà maggiori garanzie di successo. Quello da applicare.

Purtroppo il mese di marzo ha visto tornare alla ribalta (in negativo) il tema della regolamentazione della rete e del diritto d’autore da parte dell’AGCOM. Abbiamo affermato più volte che questa è materia che non può non rientrare nei compiti della “Cabina di regia” governativa ed integrarsi con le politiche dell’Agenda Digitale Italiana.

È finito il tempo in cui le Autorità potevano pensare di agire al di fuori dei compiti strettamente tecnici, ma perché non ritorni è necessario che le nuove nomine, ormai imminenti, si realizzino con il metodo della massima trasparenza. Per questo l’associazione ha deciso di aderire alla coalizione che su questo tema ha avviato l’iniziativa “vogliamo trasparenza” (http://goo.gl/LaT80). Perché le riforme si realizzano partendo dal metodo e dalle regole.

Attività in corso

  • la seconda riunione della Consulta Permanente dell’Innovazione, che pensiamo di organizzare alla fine del secondo trimestre
  • la diffusione del primo eBook della collana Garamond-SGI (http://goo.gl/2K9vh) dal titolo “Metti in agenda il futuro del Paese” (che sarà presentato in anteprima al Senato il prossimo 19 aprile) e la redazione collaborativa dei lavori per il secondo eBook
  • l’organizzazione della prima Assemblea dell’Associazione, prevista per il mese di settembre;
  • la preparazione delle proposte da discutere negli eventi in programma e l’utilizzo del wiki per il consolidamento e l’arricchimento dei risultati degli eventi svolti (accedi al wiki)

Calendario eventi

  • Isola Polvese, 19-20 aprile, nell’ambito dell”Open Opportunity Meeting 2012”, in collaborazione con Open Opportunity;
  • Firenze, 26 aprile, nell’ambito del Convegno “CNA NeXT Toscana 2012”, in collaborazione con CNA;
  • Roma, 16-19 maggio, nell’ambito di ForumPA, sull’IT procurement nella PA
  • Caserta, 24 Maggio in via di programmazione
  • Milano, 7 giugno, in via di programmazione;
  • L’Aquila, giugno, Convegno “Città Intelligenti e ricostruzione partecipata de L’Aquila”, in collaborazione con Assemblea Cittadina;
  • Ancona, 21-23 Giugno partecipazione a ConfSL2012
  • Marche, Settembre, Assemblea dell’Associazione
  • Pisa, 4-7 Ottobre, in via di programmazione, nell’ambito del Festival Internet;
  • Roma, ottobre, in via di programmazione;
  • Torino, 23-24 novembre, in via di programmazione.

Temi in discussione

  • Roma, 16 marzo 2012: prima riunione della Consulta. Richiesta di proposte per i temi in agenda – vai all’articolo
  • Far funzionare il Governo come fosse Internet – vai all’articolo
  • Quali obiettivi per il governo Monti – vai all’articolo
  • Make(a futu)r(e)s! – vai all’articolo
  • Flavia Marzano, Presidente SGI, tra i componenti dell’Innovation Advisory Board per Expo Milano 2015 – vai all’articolo
  • Rappresentanza della Commissione Europea alla Consulta di SGI – vai all’articolo
  • SGI: Domani, 16 marzo 2012, la prima riunione della Consulta. Ecco gli interventi – vai all’articolo
  • Avviata la Consulta Permanente dell’Innovazione – vai all’articolo
  • Le interviste video dei partecipanti alla Consulta di Stati Generali –vai all’articolo
  • Genova, 23 marzo 2012: Insieme per l’Innovazione del Paese – vai all’articolo
  • Pisa, 14 aprile 2012, Assemblea Nazionale ISF “Equo e digitale”. Ci siamo anche noi – vai all’articolo
  • Presentazione del tema Open Transport a cura di Dino Bortolotto, presidente di Assoprovider – vai all’articolo
  • Adesione degli Stati Generali dell’Innovazione a VogliamoTrasparenza.it –vai all’articolo
  • Stati Generali fa tappa ad Open Opportunity – vai all’articolo
  • Metti in agenda il futuro del Paese, il primo e-book di Stati Generali – vai all’articolo
  • Smart Disclosure, ovvero aprire i dati dei cittadini, ai cittadini – vai all’articolo
  • Laboratorio Smart Cities – Open Data: Sostenete lo sviluppo attraverso l’Agenda Digitale Locale – vai all’articolo
  • “Smart Cities e Communities” per pochi, non per tutti? – vai all’articolo
  • Performing Media! Esperienze educative e partecipative per la cittadinanza interattiva – Torino, 14/15 aprile 2012 – vai all’articolo

Parlano di noi

  • Partono i lavori della Consulta Permanente dell’Innovazione,Forum PA>>
  • L’innovazione passa da Genova,Il Secolo XIX>>
  • Verso DigItalia: gli strumenti per l’Agenda Digitale Italiana,E-gov>>
  • Genova per l’Innovazione, Forum PA>>
  • Innovazione, quale il gap Italiano?, FEMI>>
  • Innovazione, smart people e politiche intelligenti, E-gov>>
  • La Superba tenta di essere Smart, Il Secolo XIX>>
  • Genova, promesse e difficoltà di una futura Smart City, La Stampa>>
  • Stati Generali dell’Innovazione, il rilancio di Genova passa dalla tecnologia,Genova24.it>>
  • SGI: “Non c’è smart city senza smart people”. Da Genova l’invito a investire sui giovani, innovare dal basso e fare sistema, Key4biz>>
  • Banda larga, smart communities e anziani fragili,Studio Taf>>
  • Si riparte dalle smart cities, FemiTV.tv>>
  • Agenda digitale: ecco le 15 proposte delle associazioni ICT, Corriere delle Comunicazioni>>

Lascia un commento