Archivio dell'autore: marzano

Riparte l’innovazione? La via Toscana all’innovazione

Stati Generali dell’Innovazione e ToscanaIn hanno il piacere di invitarvi a partecipare all’evento che stiamo organizzando nell’ambito di CNA Next Week che si terra’ alla Fortezza da Basso a Firenze il 26 Aprile pv dalle 10 alle 14 (ulteriori informazioni sulla logistica non appena disponibili).

Il titolo dell’evento che avrà il formato dell’Open Talk è “Riparte l’innovazione? La via Toscana all’innovazione

Sui temi degli Stati Generali dell’Innovazione (Creatività dei giovani, merito, lavoro basato sulla conoscenzaInclusione DigitaleInnovazione come opportunità per lo sviluppo delle impreseOpen Government) gli attori toscani faranno proposte e avanzeranno idee e soluzioni per far ripartire l’innovazione nel Paese a partire dalle esperienze e con un focus sul territorio toscano. Continua a leggere

Open Government Data in Italia: è l’ora del fare!

La via italiana alla “liberazione dei dati” tra anomalie e qualche piacevole sorpresa

Come spesso si fa nel mondo delle tecnologie si cambiano i nomi: quella che una volta si chiamava trasparenza adesso si chiama Open Government e Open Data. E come spesso accade nel nostro Paese non siamo capaci neppure di copiare i nomi giusti: Open Government Data è il nome giusto, ma in Italia ormai si parla di open data o dati aperti.

Proviamo a partire dall’inizio, perché anche in questo siamo bravissimi: come spesso accade abbiamo iniziato prima di chiunque altro al mondo a normarli anche se non esattamente come poi sono stati declinati. Già nel marzo 2005 è stato pubblicato il D. Lgs. 82, il cosiddetto Codice dell’Amministrazione Digitale o CAD che, all’articolo 50 “Disponibilità dei dati delle pubbliche amministrazioni” recitava: Continua a leggere

Granada, a gennaio conferenza internazionale sul software libero

Il 12 e il 13 di Gennaio a Granada si tiene OSWC, Opes Source World Conference. Nata a Malaga nel 2004 ha visto sempre la partecipazione di migliaia (si migliaia) di persone… non possiamo perdercela!

Per chi può venire di persona ricordo che la scadenza per la presentazione di articoli è il 30 dicembre e per chi volesse invece partecipare solo online il 6 gennaio!

Coraggio, i temi, sono anche i nostri compreso l’Open Government!